Elon Musk sfida WhatsApp: in arrivo chiamate audio e video su Twitter

In arrivo una clamorosa novità su Twitter

Elon Musk, tramite un annuncio fatto pochi giorni fa in cui attaccava WhatsApp ha dichiarato che presto arriverà una clamorosa novità su Twitter, ovvero le chat vocali e video.

Dopo l’arrivo delle spunte blu a pagamento, il CEO di Tesla e proprietario di Twitter continua con la sua rivoluzione del social grazie ad un nuovo importantissimo annuncio.

In questi ultimi giorni Elon Musk sembra aver trovato un altro obiettivo, ovvero quello di fare concorrenza ai servizi di messaggistica istantanea, in particolar modo WhatsApp del suo più grande “avversario” Mark Zuckerberg.

Elon Musk annuncia l’arrivo delle chiamate vocali e video su WhatsApp

Dopo aver attaccato duramente WhatsApp, definendolo non affidabile dato che l’applicazione avrebbe costantemente l’accesso al microfono, Elon Musk ha annunciato delle importantissime novità che arriveranno a breve su Twitter.

Tramite (ovviamente) un tweet, Musk ha dichiarato che a breve gli utenti potranno effettuare chiamate audio e video direttamente dal proprio account di Twitter.

La motivazione, oltre alla continua guerra con i social del gruppo Meta, sarebbe dovuta dal fatto che Elon Musk vorrebbe che si effettueranno delle chiamate in modo anonimo e senza fornire il proprio numero di telefono (fattore obbligatorio per WhatsApp):

“Con l’ultima versione dell’app, sarà possibile rispondere in DM a qualsiasi messaggio della discussione (non solo il più recente) e utilizzare qualsiasi emoji di reazione. 

Il rilascio dei DM criptati V1.0 dovrebbe avvenire domani. Il livello di sofisticazione crescerà rapidamente. Il test più importante è che non potrei vedere i vostri DM nemmeno se mi puntassero una pistola alla testa. 

Prossimamente saranno disponibili chat vocali e video dal vostro account a chiunque su questa piattaforma, in modo da poter parlare con persone in qualsiasi parte del mondo senza dover dare loro il vostro numero di telefono”.

Elon Musk sfida Whatsapp, ma quando arriverà questa rivoluzione in casa twitter?

Attualmente Elon Musk non ha annunciato quando arriveranno le suddette chiamate, neanche se sarà un servizio accessibile a tutti o se sarà riservato a chi si è abbonato al Twitter Blue (il servizio a pagamento per avere la spunta blu, inviare tweet fino a 4000 caratteri o l’utilizzo di NFT ndr), di conseguenza bisognerà aspettare uno dei prossimi annunci del nuovo proprietario di Twitter.

Elon Musk sfida Whatsapp, se ti è piaciuto l’articolo leggi anche:

 29 total views,  1 views today

0 Condivisioni
Previous Post Previous Post
Newer Post Newer Post

Leave a comment

X