Come lavorare nel Digital Marketing

Uno dei lavori del futuro che sta spopolando negli ultimi anni è sicuramente il Digital Marketing, ovvero quelle attività di promozione di brand e prodotti attraverso i canali digitali e social.

In questo ambiente ci sono diverse aree ben precise dove ognuna di esse ha un professionista formato e specializzato.

Questo ambiente di lavoro attualmente fornisce molteplici possibilità in quanto è in costante crescita e in continua evoluzione e può diventare un punto di riferimento per il business del futuro.

Attenzione però, il Digital Marketing non si occupa di postare immagini e post sui vari sociale come Facebook, Instagram Twitter ecc., come non è un’esclusiva per gli influencer, ma una seria possibilità lavorativa dove c’è bisogno di professionisti ed esperti del settore.

Quali sono le skill per lavorare Digital Marketing?

Come già accennato prima, ci sono diverse aree per lavorare nel Digital Marketing dove bisogna avere le cosiddette Hard Skill per entrare in questo mondo.

Prima di tutto bisogna conoscere il mondo del web copywriting, conoscere i segreti di tutti i social media, saper analizzare i dati internet tramite Google Analytics, ma soprattutto avere le basi per utilizzare il linguaggio SEO.

Per linguaggio SEO (Search Engine Optimization) si intende quel tipo di scrittura dove viene sottoposta ad una revisione degli elementi testuali presenti in una pagina web o nel codice html con l’obiettivo di aumentarne la comprensione tramite un motore di ricerca come Google, Amazon o Bing.

Questi punti citati sommati alle conoscenze del Digital Advetising sono le Hard Skill per lavorare nel Digital Marketing, mentre le Soft Skill, ovvero le abilità trasversali che sono necessarie per entrare in questo ambiente in modo professionale ma che non vengono studiate in libri o corsi sono per esempio la proattività, flessibilità, spirito di adattamento, saper lavorare in un team, problem solving e raggiungere gli obiettivi.

Avere un sito internet non significa essere online e appunto per questo motivo chiunque lavori nel Digital Marketing, che sia un manager o un ‘semplice’ professionista non può cristallizzarsi in uno stesso metodo ma deve costantemente evolversi e tenersi in costante aggiornamento.

Come si inizia a lavorare nel Digital Marketing?

Uno dei fattori fondamentali per chi vuole iniziare una carriera nel Digital Marketing è quello di curare al dettaglio i suoi profilo social scegliendo foto adatte, far capire le proprie aspirazioni al ‘pubblico’ pubblicando contenuti di valore e scrivere un summary che possa creare interesse.

Far capire chi sei, cosa fai e cosa vuoi fare è uno degli aspetti fondamentale per chi vuole entrare in questo mondo, sia come dipendente che come freelance si avrà la possibiltà di farsi conoscere nel mondo del web.

Per chi vuole iniziare ma parte da zero, il consiglio è quello di iniziare all’interno di un’azienda dopo aver frequentato corsi universitari, master in Digital Marketing o altri corsi specifici su scrittura SEO, Web Analytics, Social media marketing o partecipare ad eventi e meeting su questo campo lavorativo.

In questo modo si potrà acquisire quella conoscenza necessaria per iniziare a gestire al meglio i vari clienti.

In poche parole per iniziare a lavorare ne Digital Marketing è consigliabile (come uno dei primi passi) candidarsi in posizioni di Stage o Junior per poi far maturare le proprie skills e crescere in questo ambiente fino a diventare un Digital Marketer Manager.

 366 total views,  2 views today

0 Condivisioni
Previous Post Previous Post
Newer Post Newer Post

Leave a comment