Come creare una campagna di successo sui social media?

I Social Media al giorno d’oggi possono essere degli strumenti estremamente importanti per tutte quelle aziende che come obiettivo hanno quello di attirare il maggior numero di clienti e fidelizzarli.

Come succedeva in passato con televisioni, radio o cartelloni pubblicitari, i Social attualmente sono fondamentali per gli investimenti pubblicitari delle varie aziende, il tutto a testimoniare come nel mondo sia esplosa una vera e propria rivoluzione digitale.

Una solida campagna pubblicitaria sulle varie piattaforme possono far aumentare a dismisura il numero di follower su tutti gli account social e aiuta ad avvicinare il pubblico sempre di più.

Ma in diversi casi, succede che alcune società trascurano obiettivi di business o si concentrano troppo sulle strategie di marketing perdendo di vista i propri utenti, ed è per questo che l’attività sui social deve essere supportata da una strategia adeguata per avere successo e con ciò bisogna rispettare alcuni punti fondamentali.

Gli elementi per un’efficiente campagna pubblicitaria sui social media

I Social Media sono ormai uno degli elementi principali per far crescere il profitto delle varie aziende, ma per far si che succeda c’è bisogno di una strategia di marketing digitale ben adeguata.

Basti pensare che poco meno di due anni fa, negli Stati Uniti circa il 76% degli utenti ha acquistato un prodotto dopo averlo visto sui social media.

Il primo passo fondamentale per un’ottima campagna pubblicitaria sui social è quella di conoscere e targettizzare il proprio pubblico.

Bisogna conoscere le loro richieste, le loro paure, i loro problemi che grazie ai tuoi prodotti riesci a risolverli.

Nell creazione della campagna bisogna tenere conto alcuni criteri come il target di età che si vuole raggiungere, il genere, gli interessi, le attività sul web e ai dati provenienti dal CRM aziendale.

Una volta fatte tutte le indagini del caso (tramite interviste o ricerche), il passaggio successivo consiste nel progettare il contenuto dell’annuncio che si vuole fare sui vari social network dove la parola d’ordine è la CREATIVITÀ.

Cosa deve saper fare un buon social media manager?

Un buon social media manager deve saper attrarre, coinvolgere e chiamare l’utente sul proprio contenuto con la consapevolezza che (secondo alcuni studi) l’attenzione media delle persone che navigano sui social network non supera gli 8 secondi.

Una volta raggiunti questi due obiettivi arriva uno dei punti più importanti, ovvero la Pianificazione pubblicitaria.

Una pianificazione efficace sui social media può spostare il pubblico dall’interesse verso il desiderio e azione (acquisto di un prodotto).

Per far si che questo succeda bisogna rispettare 3 caratteristiche fondamentali: creatività del messaggio, chiarezza di informazioni, design studiato nei dettagli e costanza nella pubblicazione in fasce orarie ben studiate in modo tale di essere il più visibile a tutti.

Infine ogni campagna di successo sui social media deve monitorare il quadro generale in maniera adeguata.

Il che significa controllare con costanza i click, numero di visualizzazioni, conversioni, commenti e acquisti.

Da ricordare come tutti questi elementi citati, se vengono ottimizzati con studi e costanza si potrebbe generare una campagna pubblicitaria di successo che può portare alla crescita dei clienti, ma soprattutto del fatturato della società.

 389 total views,  2 views today

0 Condivisioni
Previous Post Previous Post
Newer Post Newer Post

Leave a comment